Categoria:Trading

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
«Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza.
Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza,
sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.»

(Leonardo Da Vinci)


Per un trader la paura diviene un fattore paralizzante primario. Un trader che ha paura dei ribassi non vedrà nemmeno i rialzi e, cosa ancora peggiore, sostituirà all'osservazione del reale la speranza e poi la preghiera. Infine comparirà la rassegnazione. Il controllo del rischio, non la previsione del futuro, deve essere il primo pensiero di chi fa trading.
Ho sempre pensato che spesso, dietro una battuta, si celi una grande verità. Woody Allen, con poche azzeccate parole, esprime chiaramente il miglior sistema per raddoppiare il denaro: «Il modo più sicuro per raddoppiare il proprio denaro è piegarlo in due e metterlo in tasca.»

Altri sistemi per raddoppiare il denaro senza rischi, personalmente, non ne conosco!

Esistono invece molti e collaudati sistemi per dimezzare il proprio denaro senza il “rischio” di raddoppiarlo, strade talmente larghe e invitanti da essere battute in continuazione da aspiranti trader in cerca di formule magiche o di segrete tecniche.

Non ha paura chi sta per perdere il proprio denaro per la prima volta poiché non conosce il rischio che corre, non l’ha preventivato e non possiede nessuna conoscenza di come limitare sistematicamente i danni che la propria ignoranza crea.

Il trading richiede pianificazione, non per guadagnare ma per evitare la “grande perdita”, l’operazione anomala che, inaspettatamente, paralizza, toglie il fiato, rende incapaci di chiudere un trade che si sa benissimo di dover chiudere.

Una grande perdita distrugge denaro, mortifica l’Ego che si era ingigantito con illusioni e fallaci conoscenze. La speranza di un recupero sostituisce ciò che con i propri occhi si dovrebbe vedere chiaramente: si è dalla parte sbagliata del mercato!

Le cinque P riassumono alla perfezione il concetto:

Pianificare
Prima
Previene
Pessime
Performance

Molti operatori credono (erroneamente) che lo scalping e l’intraday siano tipi di operatività a basso rischio, con poche insidie e quasi prive di un rischio rovina capaci di spazzarli via. Non è così, un piccolo errore ripetuto decine di volte crea gli stessi danni di un grande errore. Bisogna pianificare, stabilire le regole operative da rispettare, stilare un protocollo operativo e, soprattutto, rispettarlo!

Note:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store