Grafico renko

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
«Un pessimista vede la difficoltà in ogni opportunità;
un ottimista vede l'opportunità in ogni difficoltà.»

(Wiston Churchill)


Il grafico Renko (mattone) molto simile al grafico Three Line Break, la differenza sostanziale sta nel fatto che le colonne, bianche o nere, vengono tracciate al raggiungimento di un livello prefissato (box size), questo comporta che tutti i box sono uguali. Per esempio se il grafico settato al 2%, con una crescita del 10%, verranno disegnati 5 mattoncini. Per questo grafico necessario solamente il valore di chiusura.

Grafico renko.jpg
Grafico Renko


Il fattore tempo non è rilevante per la costruzione del grafico, una singola barra può durare anche molte sedute anche se produrrà un ritardo nei segnali tanto maggiore quanto più grande è l'ampiezza del box impostata.

La costruzione è semplice, determinata la grandezza del box (che genererà tanti più box tanto più piccola è la grandezza scelta) viene disegnato un nuovo box al superamento del tetto o del bottom di quella precedente, indipendentemente dal fattore tempo.

Se invece il prezzo di chiusura è inferiore al minimo del box precedente saranno disegnati, in una nuova colonna, uno o più box neri. I box bianchi rappresentano un trend al rialzo, quelli neri al ribasso.

Ricapitolando

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store