Cotone

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Jump to navigation Jump to search
Pianta di cotone - Franz Eugen Köhler, Köhler's Medizinal-Pflanzen 1897

Il cotone è una pianta arbustiva largamente utilizzata nell’abbigliamento e nella produzione di tessuti e calzature, la fibra di cotone si ricava dalla lanugine bianca che avvolge i semi.

Il maggior produttore di cotone è la Cina e ne è anche il maggior consumatore, seguono gli Stati Uniti, il Pakistan, l'Uzbekistan e il Brasile.

La domanda, l’offerta e i fattori climatici influenzano i prezzi dei futures, in particolare la siccità può creare molte tensioni sulle quotazioni.

Una correlazione che vale la pena evidenziare è quella con il frumento o grano, se il prezzo del frumento cresce i coltivatori tendono ad aumentarne la produzione a danno, spesso, del cotone che diviene così meno prodotto e sarà quindi, successivamente, esposto a sua volta a tensioni sui prezzi

I futures sul cotone sono scambiati principalmente nel New York Board of Trade (NYBOT), un mercato rinominato ICE Futures US nel settembre 2007 e interamente controllato dall'Intercontinental Exchange (ICE)

Generalmente i futures del cotone sono negoziati con il codice CT.

Strumenti Finanziari correlati:

Vedi anche: