Sindrome dell'alchimista

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Alchi2.jpg
L'insidia maggiore dell'analista tecnico è la "sindrome dell'alchimista", un desiderio di voler prevedere gli andamenti futuri dei prezzi, una meta irragiungibile al pari della trasformazione del piombo in oro.


"La sindrome dell'Alchimista trasforma un aspirante trader in un ricercatore di causa ed effetto.
Brama scoprire e capire il perchè dei movimenti fino ad arrivare a prevederne durata e intensità."


Prevedere il futuro non è possibile, non con esattezza almeno. Però ogni speculatore che inizia il proprio percorso sulla tortuosa via della conoscenza, ricerca dritte, titoli sicuri, investimenti redditizi a rischio zero. Si cerca di coprirsi con una coperta che è troppo piccola, un arto verrà sempre lasciato scoperto e, quando manca la consapevolezza, si cade vittime dei truffatori, delle aspettative irrealistiche e dell’ansia più cupa.

Truffatore e truffato sono complici nella misura in cui l’aspettativa irrealistica si sostituisce alla ragione vagliata dalla conoscenza della storia che si ripete sempre. Allo stesso modo occorre soffermarsi a riflettere su cosa è possibile chiedere all’analisi tecnica e al trading in generale.

L’analisi tecnica è una disciplina vastissima che può trarre in errore e ingannare l’investitore ingenuo, non è in grado di prevedere l’andamento di un titolo ma di tracciare scenari, possibilità, gradi di rischio.

Vi è una sottile differenza tra il prevedere e il gestire un trade, una differenza sottile quanto il filo di una spada e prima lo si impara meglio è.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store