Palladio

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Palladium.jpg
Andrea Palladio (1508-1580), il famoso architetto vicentino, ha solo un punto di contatto con il palladio: il nome. Detto questo le affinità si esauriscono anche perchè il palladio fu scoperto solamente nel 1803, da William Hyde Wollaston che decise di chiamarlo così in onere di un asteroire scoperto qualche anno prima: Pallade.

Il palladio è un metallo raro, appartenente al gruppo del Platino al quale assomiglia sia per colore che per proprietà chimiche.

Di aspetto bianco-argenteo, non si ossida all'aria ed è un ottimo catalizzatore. Viene utilizzato nell'industria del Petrolio, in odontoiatria per la realizzazione di corone e ponti, in orologeria, nell'industria dell'abbigliamento per placcare ganci e fibie, nelle marmitte catalitiche e in molti altri usi.

Possiede anche la stessa caratteristica dell'Oro, ovvero la riduzione in foglie talmente sottili da arrivare a 0,1 micron di spessore. Tuttavia il suo uso più conosciuto è in lega con l'oro, il risultato è l'oro bianco, appunto una lega tra oro e palladio.

L'uso "cinematografico" più noto del palladio si deve a Toni Stark che, nel film Iron Man (2008) e Iron Man 2 (2010), lo utilizza come fonte energetica per il motore della sua tuta meccanica, il palladio però lentamente finisce per avvelenarlo.

Il principale mercato mondiale del palladio fisico è il London Platinum and Palladium Market (LPPM), è possibile speculare sui movimenti del palladio anche tramite lingotti, monete o prodotti finanziari collerati.

Quello che segue è il grafico mensile del palladio dal 1989 al marzo 2012.


Palladio grafico.jpg


Nel 1990, 1991 e 1992 il prezzo del palladio oscillava tra i 77 e i 100 dollari per oncia, ad aprile 1995 quotava 178,25 dollari, a maggio 1998 il prezzo era salito a 395 dollari e a gennaio 2001, con 1090 dollari il ciclo rialzista si interrompe dopo una performance di oltre il 1000% in 10 anni.

Ad aprile 2003 il palladio fa un minimo a 148 dollari per oncia, a marzo 2008 tocca 582 dollari di massimo per poi precipitare a quota 164 a dicembre 2008. A partire da questo minimo è iniziata una nuova tendenza che ha portato i prezzi a 858 dollari per oncia a febbraio 2011.

Trend puliti, veloci, tecnici e molto estesi, un grafico ideale per qualsisi trader di posizione. Molto belle anche le monete da collezione in palladio 9995 dal peso di un'oncia.

Palladium coin 2.jpg

Strumenti Finanziari correlati:

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store