Onde impulsive - L’onda 3

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

L'onda 3 è statisticamente l'onda più forte, sia nel senso di durata temporale che di guadagno percentuale; per questo sono solitamente ben definite le cinque sub-onde di dimensione minore al suo interno. La ragione del fenomeno sta nella rottura del massimo generato dall'onda 1, che genera segnali d'acquisto sui quali intervengono diversi investitori per il fenomeno della resistenza.

Graficamente è un movimento che ripristina una fase correttiva (onda 2), raggiungendo e superando i massimi dell’onda 1. Internamente è suddivisa in cinque onde. L’onda 3 non è mai la più piccola nella sequenza a cinque onde e raggiunge un obiettivo pari ai valori: 1, 1.618 , 2.618 del movimento dell’onda 1.

Onda tre.jpg
L’onda tre.


L’onda 3 che ripristina il trend nella stessa direzione dell’onda 1, quando i prezzi superano i massimi dell’onda 1 i volumi si incrementano rapidamente e i prezzi acquistano velocità.


Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store