L'onda B

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

L’onda B si sviluppa nella direzione opposta all’onda A correggendola in misura estremamente variabile; è la seconda fase della formazione correttiva A,B,C e deve presentare al suo interno un pattern a tre onde. Un’onda B si considera completa quando i prezzi completano il movimento C e poi ritornare oltre i livelli di massimi o minimi di A.

L’onda B si divide in:

Onda b.jpg

L’onda B.
Onda b due.jpg

È importante osservare con attenzione la formazione dell’onda A per determinare con un buon grado di affidabilità il tipo di onda B che si svilupperà nel mercato. Se l’onda A è composta di 5 onde, l’onda B sarà un’onda classica con un ritracciamento atteso del 61,8%, il pattern si considera uno zig-zag; se l’onda A viene suddivisa da 3 onde anzichè 5, possiamo parlare di flat con una correzione attesa del 50%.


Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store