Le perle di Mr. Obvious

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
"Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide.
In particolare i non stupidi dimenticano costantemente che in qualsiasi momento, luogo e circostanza,
trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore.
"
(Legge fondamentale della stupidità umana)


Mr. Obvious è un fine analista tecnico. Le sue analisi sono sempre corrette e vale la pena indagare le sue perle e far tesoro della sua esperienza. Perché c’è un po’ di mr. Obvious in ogni aspirante trader.

Indice

Raffinata "Analisi Tecnica"

Mr. Obvious è un fine e raffinato analista tecnico, viene regolarmente intervistato dai giornalisti finanziari e i telespettatori pendono dalle sue labbra. Le sue analisi sono ineccepibili e vanno quindi attentamente studiate.

I propositi di Mr. Obvious

Diventa anche tu un Analista Tecnico "serio"

Il trucco per diventare analisti seri, di quelli che vanno in TV, è molto semplice... Innanzitutto è necessario assecondare il Trend o l'andamento di brevissimo tempo.

In altre parole, se un titolo fa +1%, è giusto dire che "sta salendo" e che probabilmente continuerà a salire nel breve periodo. Dopo aver espresso con determinazione la convinzione che il titolo già salito dell'1% stia salendo, è il caso di dire che comunque nel medio periodo ci potrebbe essere uno storno (e se volete proprio farvi i fighi aggiungete che è uno storno "importante") che quindi porterà nuovamente i mercati a prezzi più bassi rispetto a quelli di oggi!

Per essere ancora un po' evanescenti, quando vi chiederanno dell'orizzonte temporale, utilizzate sempre la formula "seconda metà dell'anno XXX o prima metà dell'anno successivo XXX+1". Sostanzialmente così non sarà MAI possibile sbagliare, a meno che in real time i prezzi non crollino in maniera disastrosa.

Anche in questo caso, però, possiamo dire che "l'avevamo detto" solo a causa di -nuove correlazioni- l'evento previsto si è verificato un po' prima di quanto ci saremmo aspettati, ma siam stati comunque bravi perché l'abbiam detto!

Se si ha la fortuna di capire l'opinione dell'intervistatore bisogna sempre assecondarla, anche se è assurda. E se i grafici non dicono nulla non bisogna mai, ma proprio mai, farsi trovare impreparati. Meglio buttare un target a caso e motivarlo con una raffinata analisi ciclica proprietaria.

Tra il serio e il faceto...

Nel 1948, lo psicologo Bertram R. Forer consegnò un test di personalità ai suoi allievi, seguì un'analisi personalizzata della personalità di ogni studente:

« Hai molto bisogno che gli altri ti apprezzino e ti stimino eppure hai una tendenza a essere critico nei confronti di te stesso. Pur avendo alcune debolezze nel carattere, sei generalmente in grado di porvi rimedio. Hai molte capacità inutilizzate che non hai volto a tuo vantaggio. Disciplinato e controllato all'esterno, tendi a essere preoccupato e insicuro dentro di te. A volte dubiti seriamente di aver preso la giusta decisione o di aver fatto la cosa giusta. Preferisci una certa dose di cambiamento e varietà e ti senti insoddisfatto se obbligato a restrizioni e limitazioni. Ti vanti di essere indipendente nelle tue idee e di non accettare le opinioni degli altri senza una prova che ti soddisfi. Ma hai scoperto che è imprudente essere troppo sinceri nel rivelarsi agli altri. A volte sei estroverso, affabile, socievole, mentre altre volte sei introverso, diffidente e riservato. Alcune delle tue aspirazioni tendono a essere davvero irrealistiche. »

In realtà l'analisi era uguale per ogni studente e le frasi prese da una rivista di astrologia, un perfetto "profilo universale" che potenzialmente andava bene per tutti. In effetti gli studenti furono poi invitati a dare un giudizio di accuratezza del profilo votandolo da 0 (molto scarso) a 5 (eccellente). La media del giudizio fu di 4,26.

L'analisi tecnica di Mr. Obvious contiene "l'effetto Forer". Deve contenerlo, altrimenti non sarebbe l'analisi di Mr. Obvious...

Mr. Obvious presenta uno studio grafico

Per illustrare le proprie considerazioni tecniche, Mr. Obvious, usa del grafici dettagliati e chiari. Talmente chiari che non sbagliano mai ovviamente...

Obivious chart 2.png

Forse un pizzico confusi per i comuni mortali, ma che diamine! Lui è pur sempre Mr. Obvious!

Quando la realtà supera la fantasia

FTSE MIB

Il nostro pivot si trova a 18000,00.

La nostra valutazione: fino a quando la resistenza a 18000,00 rimarrà inviolata, propendiamo per una discesa verso 15400,00 prima e quota 14900,00 successivamente.

Scenario alternativo: solo il superamento di 18000,00 potrà invalidare lo scenario ribassista.
In questo caso, dovrebbe perfezionarsi un recupero verso quota 20145,00 prima e 21730,00 successivamente.

Commento tecnico: l’RSI staziona al di sotto della linea di equilibrio (50%).

Il dolce parlar di niente...

Questo tipo di analisi, assolutamente reale e del 16 febbraio 2016, è inattaccabile, è algebra. Impossibile smentire quanto scritto, infatti SOLO il superamento di 18.000 può portare a 20.000 e oltre. Come è consuetudine gli analisti oggi attendono però un ulteriore segnale di forza e all'unisono recitano: "Siamo ancora in una fase di grande incertezza, attendiamo i segnali opportuni! Prudenza, prudenza e prudenza!"
Questa analisi, in effetti, non fa una piega. Ma non serve a nulla. Il fatto certo è che se questo segnale di forza dovesse in futuro davvero arrivare, ed il FTSE MIB dovesse fare altri 1.000 punti portandosi vicino a quota 18.000, il ritornello poi sarebbe: "Certo, il FTSE MIB ha dimostrato una reazione notevole, però ricordiamoci che ha fatto 2.200 punti in poco tempo, tutti di seguito, quindi sarebbe meglio entrare su un prossimo storno che è inevitabile, meglio quindi non adesso, perché abbiamo corso troppo! Prudenza, prudenza e prudenza!"
E il loop continua e continua senza fine ... E' il dolce parlar di niente!

La morale

I mercati sono fatti per sorprendere.
Ma non le analisi di Mr. Obvious...

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store