VITA DA TRADER - L'analisi tecnica non funziona

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
"Quando un trader pensa di avere tutte le risposte, il mercato cambia le domande."
(Stefano Fanton)


Vita da trader l'analisi tecnica non funziona.jpg

Indice

Video di approfondimento:


L'analista "TENNICO"

Tra i vari fenotipi di analista spicca l'analista "TENNICO" che, sorretto da una fede incrollabile verso l'analisi tecnica, si ritiene un esperto e ha fretta di dimostrarlo a tutti. Pubblica decine di analisi, spesso cura un blog e ha un discreto numero di seguaci, meno edotti di lui, che lo sostituiranno tra qualche mese. L'analista TENNICO ha infatti una vita effimera, dura qualche mese e poi, inevitabilmente sentenzia: L'ANALISI TECNICA NON FUNZIONA!

Nella sua testa è convinto che se non è riuscito a far quattrini lui, che ha studiato così bene le tecniche di analisi, nessuno è in grado di farlo.

E che diamine! ;)

Dopo aver letto due o tre libri sul trading e aver bruciato il proprio capitale, passa a concetti più complessi con ragionamenti di questo tipo:

"L'analisi tecnica è roba vecchia, la conoscono tutti, devo imparare l'analisi moderna, i cicli astrali..."

Diventa esperto di tecniche inutili, a volte studia il metodo "battaglia navale" (non si chiama proprio così :) e quando parla, anche i trader navigati che sono da 20 anni sul mercato non capiscono nulla di quello che dice... Ma sembra competente!

La sottospecie più letale di analista tennico è quella che, dopo aver imparato i vari metodi battaglia navale e pipponi trading, insegna i propri sistemi a costosi corsi per arrichirsi facilmente col trading. In particolare millantando studi da traders americani e tecniche che ha modificato con la propria esperienza, il che fa sempre figo.

Una caratteristica quasi universale dell'analista tennico formatore è che cambia il nome a tecniche vecchie, i nuovi nomi hanno sempre un grande potere evocativo. Alcuni esempi:

Traderpedia nasce per diffondere la conoscenza sulle tecniche di trading, sui mercati, sugli aspetti psicologici, storici e via discorrendo. Ma soprattutto nasce per diventare un dito nell'occhio di chi, come il gatto e la volpe, vogliono convincere l'aspirante trader che basta piantare una moneta d'oro nel campo dei miracoli per diventare ricchi.

Fare trading è gestione del rischio, della perdita, non è previsione del futuro assoluta! Si traccia uno scenario previsivo che è ben diverso dal fare previsioni!

Note:

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store