Trading range (Ross)

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Secondo Ross, in un trading range di questo tipo, è probabile che avvenga la rottura degli estremi tra la barra 20 e la 30.
Un trading range è una zona di congestione dei prezzi, può assumere diverse forme e spesso viene presentata come un insieme di barre ben delineate, precise e di facile lettura. Ma nella maggior parte dei casi non è così e il trading range assomiglia al grafico a lato.

La congestione è evidente, i prezzi non riescono a costruire un trend o, più precisamente, lo costruiscono laterale, indeciso, inutile ai fini di un trade di posizione.

Una congestione dura almeno 10 barre e può tranquillamente arrivare anche e oltre le 30 barre, generalmente la volatilità è maggiore nelle prime barre, dove la battaglia tra i compratori e i venditori è ancora viva e forte mentre nelle barre successive molti stanno alla finestra e si riduce la tensione nei prezzi.

Tra le barra 20 e la barra 30 la congestione solitamente si esaurisce e il trend prende una sua direzione.

Appare quasi superfluo ricordare che nelle aree di congestione le figure grafiche di inversione e i pattern, 123 High e 123 Low compresi, non hanno alcuna rilevanza tecnica e che pertanto la loro eventuale individuazione è inutile ai fini operativi.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store