Master di 9 e 12

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

Per determinare livelli numerici di supporto e resistenza "naturali", Gann costruiva un quadrato, ottenuto partendo da un precedente minimo o massimo relativo, che qui supponiamo 100, e vi costruiva intorno dei valori equidistanti, seguendo una spirale attorno al valore centrale. E’ questo un modo con il quale Gann costruiva i quadrati dei numeri “master” di riferimento.

160 165 170 175 180
155 110 115 120 185
150 105 100 125 190
145 140 135 130 195
220 215 210 205 200


In questo caso i numeri da monitorare sono: 160, 220, 110, 100, 140, 120, 130, 180, 200. Si tratta di valori ottenuti nei punti d’incrocio della diagonale che costituisce il quadrato dei numeri master generato dalla spirale che ha origine al centro e si sviluppa con un incremento di 5 unità a partire dal valore centrale, ossia dal 100. Innanzi tutto per livelli di resistenza naturali Gann intendeva sostanzialmente le seguenti relazioni:

• Base 100 quale quadrato di 10, suddivisa in 1/4, 1/3 1/8 e 1/16 per ordine d’importanza.
• Base 9 e i suoi multipli cioè 9, 18, 27 ...… fino a sedici volte nove, ossia 144.
• Base 12 con i suoi multipli: 12, 24 36 .... fino a dodici volte dodici, ossia 144.
• Base del cerchio diviso in porzioni di 1/2, 1/4, 1/8, 1/16, 1/32, 1/64,1/3 1/12, 1/48, fino alla più piccola frazione costituita dal rapporti di 1/164.
• Base del cerchio diviso per 9 da cui derivano i valori 40, 80, 120, e poi la divisione di questi valori per 2 individuando i valori 20, 40, 60, ecc.

Questi sono i livelli di resistenza "naturali" sia per lo Spazio sia per il Tempo. Molti di questi valori si ritrovano costruendo i Quadrati di Gann chiamati "Master" di 9 e di 12.

Costruzione del Quadrato Master del 12
Supponiamo di voler fare il quadrato da un minimo. Mettiamo sul riquadro in cui cade il minimo l’origine delle coordinate e procediamo nella formazione del quadrato formando le colonne da 12 unità nella ordinate che svilupperemo per dodici volte ripartendo ogni volta dalla base delle ascisse.

12 24 36 48 60 72 84 96 108 120 132 144
11 23 35 47 59 71 83 95 107 119 131 143
10 22 34 46 58 70 82 94 106 118 130 142
9 21 33 45 57 69 81 93 105 117 129 141
8 20 32 44 56 68 80 92 104 116 128 140
7 19 31 43 55 67 79 91 103 115 127 139
6 18 30 42 54 66 78 90 102 114 126 138
5 17 29 41 53 65 77 89 101 113 125 137
4 16 28 40 52 64 76 88 100 112 124 136
3 15 27 39 51 63 75 87 99 111 123 135
2 14 26 38 50 62 74 86 98 110 122 134
1 13 25 37 49 61 73 85 97 109 121 133

I numeri da monitorare sono: 1, 12, 14, 23, 27, 34, 40, 45, 53, 66, 67, 78, 79, 89, 92, 100, 105, 111, 118, 122, 131, 133, e 144.

Si può anche costruire un secondo quadrato proseguendo con la numerazione per ordinate di dodici cifre ad incremento unitario con partenza alla base della retta delle ascisse e per multipli di dodici. Dal secondo “quadrato” si possono ricavare altri numeri da monitorare.

Una cosa importantissima è che il piano per il lavoro grafico sia costituito da un foglio cartaceo o da un Software che permetta di simulare la quadrettatura. Abbiamo bisogno di un foglio che assomigli a quello usato per il gioco della battaglia navale. Una volta che abbiamo fatto il quadrato possiamo tracciare dal minimo gli angoli 1x1, 2x1 1x2 ecc e in questo modo determiniamo in modo del tutto "naturale" i livelli di supporto e di resistenza sugli angoli ossia otteniamo i cosiddetti Centri di gravità.

Costruzione del Quadrato Master del 9
Valgono le modalità costruttive indicate per il Master del 12 con l’accortezza che le colonne di ordinate e le file sulle ascisse sono di nove unità.



9 18 27 36 45 54 63 72 81
8 17 26 35 44 53 62 71 80
7 16 25 34 43 52 61 70 79
6 15 24 33 42 51 60 69 78
5 14 23 32 41 50 59 68 77
4 13 22 31 40 49 58 67 76
3 12 21 30 39 48 57 66 75
2 11 20 29 38 47 56 65 74
1 10 19 28 37 46 55 64 73

I numeri da monitorare sono: 1, 9, 17, 21, 25, 31, 33, 41, 49, 51, 57, 61, 65, 71, 73, 81.

Va ricordato che per Gann un'azione tende a muoversi da un centro di Gravità a un altro centro di Gravità e che il centro di Gravità più forte è rappresentato dall'angolo di 45° o 1x1 perché c'è un perfetto equilibrio tra lo Spazio e il Tempo.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store