Mark Douglas - Trading In The Zone

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

Trading in the zone è un libro che possiedo, senza nemmeno un grafico a supporto del testo (ed è questo il bello) con diversi spunti di riflessione introspettiva. Un libro che non verrà compreso da un novizio ma che richiede, a dispetto della semplicità dello stile narrativo, l'esperienza pregressa del conflitto interiore tra logos e pathos.

Ottimo libro. Vorrei anche fare una considerazione sui testi che trattano di psicologia del trading: i contenuti servono principalmente ad identificare quelle che sono le criticità e gli stress mentali a cui viene sottoposto un trader. La loro funzionalità è quella di imparare a riconoscere l'esistenza di alcune problematiche che possono affliggere un operatore che faccia trading. Sicuramente rilevare la presenza di un problema è il primo step per risolverlo: Douglas in questo caso propone un trattato completo. Tuttavia io credo che nessun testo possa andare e oltre e fornire anche le soluzioni per trovare un soddisfacente grado di autodisciplina. Questo accade per un semplice motivo: non siamo tutti uguali. Ognuno deve fare una propria analisi introspettiva ed onesta con se stesso ed apportare dei correttivi alle lacune del proprio piano di lavoro/money management. Questi correttivi però sono inevitabilmente personali.

L'essere è importante quanto il divenire. purtroppo il trading non è per tutte le personalità, il carattere viene rivelato e per alcuni diventa impossibile gestire i flussi emotivi intraday, per altri quelli multiday. In altri termini ogni trader deve PERSONALMENTE trovare la propria dimensione operativa....

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store