Le comunicazioni problematiche

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
«Il segreto degli affari è sapere qualcosa che nessun altro sa.»
(Aristotelis Sokratis Onassis)


Il flusso di comunicazioni tra un trader e il mercato è una variabile particolarmente sensibile. Nella scelta del proprio intermediario non bisogna considerare solamente l’aspetto economico ma occorre valutare molto attentamente anche l’affidabilità dei flussi dati. Non c’è nulla di più frustrante per un trader del non riuscire a chiudere o ad aprire una posizione a causa di problemi di comunicazione.

L’ansia compare immediatamente, seguita dallo stress e da un’arrabbiatura che vede diversi destinatari coinvolti. Occorre essere previdenti mettendo in essere precauzioni e comportamenti semplici ma di grande aiuto in caso di difficoltà:

• Installare un gruppo di continuità con un’autonomia di almeno 15 minuti per poter chiudere le operazioni in caso di mancanza della corrente.
• Prevedere un secondo pc, portatile e con collegamento internet senza fili.
• Tenere sempre a portata di mano il numero telefonico dell'intermediario per poter chiudere a voce gli ordini.
• Utilizzare due diversi fornitori per i dati e la negoziazione. In caso di ritardo dei flussi dati o di anomalie è sempre possibile una rapida verifica.
• Evitare di prendere posizioni prima del rilascio dei dati economici, può risultare difficile chiuderle velocemente.


Non sottovalutate il costo che sarete chiamati, prima a poi, a pagare se ignorate queste raccomandazioni. Sono il frutto di esperienze personali.
Esiste un’altra fonte di problemi per quanto riguarda la comunicazione e riguarda direttamente il trader che, a volte, ha un deficit di comunicazione con il flusso dati che riguarda le proprie operazioni. Un deficit di comunicazione che si chiama DISTRAZIONE.

Capita infatti che il trader, preso dalla smania di seguire un sacco di titoli, inserisca dei prezzi di acquisto e di vendita e poi si dimentichi che lo ha fatto. A volte si ritrova con titoli in portafoglio a fine giornata, con eseguiti parziali o con stop che saltano senza che l’operazione venga chiusa. E non per aver infranto la regola delle regole ma semplicemente per distrazione.

Il trader non può permettersi distrazione, non può permettersi il lusso di un pranzo distante dai terminali se ha posizioni aperte e, a volte, non può nemmeno permettersi di andare in bagno quando lo desidera. Il mercato detta le regole e governa i tempi.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store