I mercati sono fatti per sorprendere

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
"Gutta cavat lapidem."
(La goccia perfora la pietra.)


L’indice Ftse Mib di Borsa Italiana mi piace molto. Non è volatile come il Dax, non è sui massimi come il mercato Americano e non ha swing da cardiopalma come il mercato cinese. Mi piace perché è noioso e solitamente si presta a un trading di posizione sviluppando tendenze definite. Non è stato così negli ultimi 2 anni. Come si è comportato un trader discrezionale alle prime armi in questo mercato? Hanno funzionato le tecniche "classiche" negli ultimi anni?

Questo è un caso emblematico di come una grande operatività “tradizionale” possa produrre perdite ingenti in fasi di mercato come quella presentata.

cambiare idea non è un optional per un trader, è dotazione di serie!

L’occasione, è bene sottolinearlo, è timida, non si presenta spontaneamente ma va ricercata, seguita, in qualche modo corteggiata con una paziente attesa. Proprio questo un trader dovrebbe imparare a fare: attendere ricercando occasioni.

Video


Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store