Bibliografia su W.D. Gann

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Gann grafica 8.JPG


Windsor editore

Indice:

introducion
Part I . Gann, his rules and his angles
. Time
. Price
. Retracements
. Gann angles - price versus time
. Gann 50% retracement rules
Part II . Definitions
Part III . Establishing a retracement zone
Part IV . Stop loss order
Part V . Liquidation in the retracement zone
Part VI . After profit ... now what ?
Part VII . Fine Tuning the 50% Rule
Part VIII . A word about stochastics
Part IX . What to trade - U.S. treasury Bond
Part X . Putting it all together
Part XI . Does it work all the time ?
Part XII . Getting started
Appendici . A-B-C-D-E-F


In questo ottimo libro l’autore cerca di illustrare un metodo di trading basato sull’utilizzo della tecnica di Gann.
Nella parte I illustra in maniera molto concisa ma sufficientemente chiara i concetti di Tempo (..when price will move..), Prezzo (..How much price will move...), percentuali di retracement, angoli di Gann, retracement del 50 %

Nella parte II vengono date le definizioni dei concetti che nel seguito verranno illustrate.

Nella parte III si entra nel vivo: viene spiegato come usare la tecnica di Gann per stabilire una “zona di retracement” (stabilito il pivot point e stabilito che c’è stata l’inversione del trend, si cerca di capire fino a dove arriverà il movimento).

Nella parte IV viene spiegato come stabilire uno stop-loss order.

Nella parte V viene illustrato che cosa fare una volta che il titolo è entrato nella “retracement zone”. Fondamentalmente tracciando un’altra retta di Gann che approssima il movimento e “chiudere” o “invertire” la posizione quando questa viene bucata.

Nella parte VI e VII prosegue l’addestramento affinando quello che è stato spiegato nella parte V. Si può chiaramente rilevare che il libro è concepito come un corso di formazione interattiva.
Nella parte VIII viene accennato alla possibilità di usare lo stocastico per stabilire i pivot point nel caso non siano conosciute le tecniche di Elliott e Gann.

Nella parte IX vi dice su che cosa fare trading (serve agli americani...). La parte X/XI è un divertimento unico. In sostanza riassume tutto il metodo e vi fa fare l’esercizio sul contratto T-bond September 1989.

La parte XII sono le raccomandazioni: impara dai tuoi errori...., usa solo capitale di rischio e così via .

L’appendice D riporta gli indirizzi delle varie software house che producono i s/w di analisi, i libri più interessanti, i periodici.

Fondamentalmente il libro è concepito come un testo autodidattico pieno di grafici di esempio grandi quanto la pagina, che il lettore è anche invitato in alcuni casi a completare.

Infatti è un libro da studiare su una scrivania con a portata di mano un po’ di vostri grafici, una squadra, una matita, una gomma. Studiandolo sembra di partecipare più a una lezione di analisi tecnica che non di leggere un libro.

Il libro tratta la teoria di Gann prestando particolare attenzione alle proiezioni puntuali e temporali. Approfondisce molto i quadrati e presenta delle “licenze” personali di adattamento ad alcune tecniche di Gann. Non è adatto al neofita ma chi desidera approfondire alcuni concetti troverà del materiale interessante.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store