BOT (Buono ordinario del Tesoro)

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

Sicuramente i più amati dagli italiani, presenti in moltissimi portafogli, sono titoli con breve scadenza: 3, 6 e 12 mesi, fattore questo che ne facilita l’enorme diffusione ed il grande appeal che questi titoli riscuotono presso i risparmiatori.

Il taglio minimo richiesto è di 1.000 euro, l’interesse risulta pari alla differenza fra il prezzo di acquisto ed il prezzo al quale il titolo viene rimborsato.

Le emissioni avvengono mediante asta, a metà e fine di ogni mese. Il risparmiatore può prenotarli presso qualsiasi sportello bancario (recentemente è stata data possibilità anche agli sportelli postali di accettare prenotazioni di BOT ) alcuni giorni prima dell’asta con la quale viene stabilito il prezzo medio ponderato d’asta, prezzo a cui si devono aggiungere le maggiorazioni, le commissioni ed i bolli a carico del sottoscrittore per trovare il prezzo finale.

Il rendimento dei BOT è dato dalla differenza fra il prezzo di emissione ed il prezzo di rimborso; il rendimento può essere calcolato con il sistema della capitalizzazione semplice o composta.

Le formule per il calcolo del rendimento sono le seguenti:

Formula calcolo tasso.jpg


P = Prezzo netto d'aggiudicazione più commissioni
GG = Giorni durata investimento


Esemplificazione di un calcolo del tasso netto semplice e composto:

• Asta BOT metà luglio
• Durata BOT semestrali giorni: 184
• Prezzo medio ponderato lordo: 95,98
• Maggiorazione offerte non competitive: 0,05
• Interessi lordi (100 - 96,03 ): 3,97
• Ritenuta fiscale interessi (12,5% DI 3,97): 0,49625
• Prezzo netto aggiudicazione (arrotondato): 96,53
• Commissioni: 0,35
• Prezzo netto + commissioni: 96,88

Formula calcolo tasso 2.jpg

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store