Absolute Breadth Index

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

È un indicatore d’ampiezza di mercato sviluppato da Norman Fosback nel libro “Stock Market Logic”. La modalità di calcolo è estremamente semplice: ogni giorno si calcola la differenza, in valore assoluto, fra il numero dei titoli al rialzo e il numero dei titoli al ribasso trattati sul mercato.
Per esempio, se oggi in borsa 153 titoli hanno fatto segnare un prezzo di chiusura più alto di quello di ieri, mentre 70 titoli hanno fatto segnare un prezzo più basso, l’ABI di oggi sarà pari a 83 (153-70); analogamente, se i titoli al rialzo sono 74, mentre quelli al ribasso sono 124, l’ABI sarà pari a 50 (124-74). È chiaro quindi che non si prende in considerazione la direzione del mercato, ma solo il grado di partecipazione della massa dei titoli all’andamento che avrà assunto il mercato.


Abi 1.jpg
Indice Mibtel e Absolute Breadth Index. In questo grafico, piuttosto che l’Absolute Breadth Index in forma assoluta, si è presa in considerazione la sua media mobile semplice a 5 giorni: non cambiano comunque le regole operative.


Secondo l’autore di questo indicatore, quando la differenza, in valore assoluto, fra numero di titoli al rialzo e numero di titoli al ribasso, è elevata, si è molto probabilmente di fronte ad un minimo del mercato, mentre un basso valore dell’ABI molto probabilmente indica un rallentamento dell’attività all’approssimarsi del massimo del mercato.
L’ABI può essere calcolato su base giornaliera e su base settimanale, in entrambi i casi una media mobile può essere impiegata per smussarne l’andamento erratico.
La configurazione che statisticamente ha offerto migliori performance si è ottenuta dividendo l’ABI per il numero di titoli trattati e smussando il tratto con una media a 10 settimane: in questo caso, letture inferiori al 15% hanno preceduto periodi di mercato riflessivo, mentre letture superiori al 40% hanno fornito segnali definiti “very bullish”.

Abi 2.jpg

Si è preso in considerazione lo stesso periodo precedente, tuttavia si è considerato l’ABI “relativo”, ottenuto dividendo l’ABI per il totale dei titoli complessivamente trattati; in alto è visualizzata la media mobile a 50 giorni di questo indicatore. Segue un esempio di calcolo dell’Absolute Breadth Index, nella versione assoluta e “relativa”.



Abi 3.jpg
Esempio di calcolo dell’ABI nella sua versione assoluta e relativa.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store