Differenze tra le versioni di "Spread Btp - Bund"

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 1: Riga 1:
Lo spread tra Btp e Bund è la differenza percentuale tra il rendimento del [[BTP_(Buoni_del_tesoro_poliennali)|Btp]] (titolo di stato italiano a cedola fissa) e il rendimento del Bund (titolo di stato tedesco a cedola fissa).  
+
Lo spread tra Btp e Bund è la differenza percentuale tra il rendimento del [[BTP (Buoni del tesoro poliennali)|Btp]] (titolo di stato italiano a cedola fissa) e il rendimento del Bund (titolo di stato tedesco a cedola fissa), entrambi i titoli sono obbligazioni governative.  
  
Lo spread è un indicatore di pericolo, ossia all’aumentare del suo valore aumentano i costi di rifinanziamento per lo stato italiano e di conseguenza i rischi di default.  
+
Lo spread evidenzia immediatamente la differenza di rendimento dei due titoli ed  è un indicatore di pericolo, ossia all’aumentare del suo valore aumentano i costi di rifinanziamento per lo stato italiano e di conseguenza i rischi di default che implica l’impossibilità di ripagare il proprio debito pubblico.
  
È possibile seguire in diretta le evoluzioni dello spread al seguente link http://www.bloomberg.com/quote/!ITAGER10:IND
+
 
 +
 
 +
Un incremento dello spread significa che gli investitori, per acquistare i titoli obbligazionari, richiedono un premio maggiore che compensi il rischio default.
 +
 
 +
È possibile seguire in diretta le evoluzioni dello spread al seguente link http://www.bloomberg.com/quote/!ITAGER10:IND  
 +
 
 +
 
 +
 
 +
<br>&nbsp;

Versione delle 19:29, 27 apr 2012

Lo spread tra Btp e Bund è la differenza percentuale tra il rendimento del Btp (titolo di stato italiano a cedola fissa) e il rendimento del Bund (titolo di stato tedesco a cedola fissa), entrambi i titoli sono obbligazioni governative.

Lo spread evidenzia immediatamente la differenza di rendimento dei due titoli ed  è un indicatore di pericolo, ossia all’aumentare del suo valore aumentano i costi di rifinanziamento per lo stato italiano e di conseguenza i rischi di default che implica l’impossibilità di ripagare il proprio debito pubblico.


Un incremento dello spread significa che gli investitori, per acquistare i titoli obbligazionari, richiedono un premio maggiore che compensi il rischio default.

È possibile seguire in diretta le evoluzioni dello spread al seguente link http://www.bloomberg.com/quote/!ITAGER10:IND