Differenze tra le versioni di "Pagina principale"

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 2: Riga 2:
 
[[Image:Sponsor-activetrades.png|140px|link=ActivTrades]]
 
[[Image:Sponsor-activetrades.png|140px|link=ActivTrades]]
 
[[Image:Sponsor-Directa.png|110px|link=Directa_Sim]]
 
[[Image:Sponsor-Directa.png|110px|link=Directa_Sim]]
[[Image:Sponsor-iwbank.png|130px|link=IWBank]]
 
[[Image:Sponsor-unicredit.png|120px|link=Unicredit]]
 
 
[[Image:Sponsor-onemarkets.png|120px|link=Unicredit]]
 
[[Image:Sponsor-onemarkets.png|120px|link=Unicredit]]
 
</center>
 
</center>

Versione delle 12:57, 26 mag 2016

Sponsor-activetrades.png Sponsor-Directa.png Sponsor-onemarkets.png

Benvenuti su TraderPedia - L'enciclopedia del Trader 1 438 voci
Disclaimer generale
Contattaci Chi siamo


Lo sapevate che...

Il palladio possiede anche la stessa caratteristica dell'Oro, ovvero la riduzione in foglie talmente sottili da arrivare a 0,1 micron di spessore. Tuttavia il suo uso più conosciuto è in lega con l'oro, il risultato è l'oro bianco, appunto una lega tra oro e palladio.


In evidenza

  • Ti piace Traderpedia, l'enciclopedia del trading? Allora non perderti "Professione Trader - trasformare il trading in una professione" in formato KINDLE su AMAZON, fruibile su qualsiasi pc o tablet. Oltre 800 pagine integrate con Traderpedia per gli approfondimenti. Imperdibile.

E' disponibile la versione elettronica su AMAZON a questo link: [1].

LibroPT.jpg


Lo zen.png


E' disponibile la versione elettronica su AMAZON a questo link. Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.

  • E' attiva la pagina TRADERPEDIA su facebook dove vengono segnalate le nuove voci, gli aggiornamenti, le integrazioni e le novità del sito www.traderpedia.it. Visita il gruppo Traderpedia su Facebook. Per iscriverti clicca "Mi piace."

Ultime voci inserite in Traderpedia



Aforisma del giorno
I nemici più temibili dello speculatore sono quelli che trova dentro di sé: la paura e la speranza. Quando il mercato si muove contro di noi, speriamo sempre che sia l’ultimo giorno e perdiamo più del necessario; quando si muove a nostro favore temiamo di perdere i nostri profitti e vendiamo troppo presto. Bisogna invertire questo modo di comportarsi: quando siamo portati a sperare. In altre parole, dobbiamo temere che un certo profitto diventi più consistente. (Jesse Livermore)