Lo Zen e la Via del trader samurai

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
(Differenze fra le revisioni)
(Richiedere il libro)
 
(23 revisioni intermedie di un utente non mostrate)
Riga 6: Riga 6:
 
|-
 
|-
 
| Editore:  
 
| Editore:  
| Scalpingschool
+
| Scalpingschool / Traderpedia
|-
+
| Codice:
+
| ---
+
 
|-
 
|-
 
| Pagine:  
 
| Pagine:  
Riga 17: Riga 14:
 
| Trading - psicologia  
 
| Trading - psicologia  
 
|-
 
|-
| Edizione:
+
| Prima edizione:
 
| Ottobre 2008
 
| Ottobre 2008
 +
|-
 +
| Seconda edizione:
 +
| Febbraio 2016
 
|-
 
|-
 
| Lingua:
 
| Lingua:
Riga 95: Riga 95:
 
*''Herman Cuartas'' - Dire che l'ho letto non è giusto. Questo libro non va letto. Questo libro è diventato un mio compagno di vita. Me lo porto dovunque. E' un mio compagno di pre-trading, per andare a dormire, per quando porto al figlio ad allenarsi, infine, quando so che avrò anche qualche minuto a disposizione dovunque mi trovi.  
 
*''Herman Cuartas'' - Dire che l'ho letto non è giusto. Questo libro non va letto. Questo libro è diventato un mio compagno di vita. Me lo porto dovunque. E' un mio compagno di pre-trading, per andare a dormire, per quando porto al figlio ad allenarsi, infine, quando so che avrò anche qualche minuto a disposizione dovunque mi trovi.  
 
*''Roberto Scudeletti'' - Questo non è un libro, è la bibbia del trading, sempre sulla mia scrivania ogni giorno, obbligatorio per un trader che in futuro voglia diventare di vero successo, sia di qualità sia di denaro!  
 
*''Roberto Scudeletti'' - Questo non è un libro, è la bibbia del trading, sempre sulla mia scrivania ogni giorno, obbligatorio per un trader che in futuro voglia diventare di vero successo, sia di qualità sia di denaro!  
*''Marco Castoldi'' - L'essenziale per sopravvivere nei mercati finanziari.  
+
*''Marco Castoldi'' - L'essenziale per sopravvivere nei mercati finanziari. E' sicuramente il primo libro che mi ha aperto la mente a quella che dovrebbe essere la vera essenza del trading, indipendentemente dal tipo di strumento finanziario tradato. Il concetto fondamentale da capire è l'aspetto deleterio del voler fare previsioni su qualcosa che non potrà mai essere previsto e di conseguenza dominato con la speranza riposta nella sicurezza effimera dell'EGO. Invece è essenziale usare la mente neutra e assolutamente non previsiva. Altro punto di primaria importanza del libro è capire quando c'è forza o debolezza nello strumento tradato e quindi l'inutilità spesso dettata dalla speranza di entrare sui ritracciamenti che rispecchiano spesso un interruzione momentanea della tendenza primaria. Di conseguenza imparare a cogliere le "vere" anomalie di prezzo, quelle che non sono dei semplici ritracciamenti, ma che invece per forza o debolezza percentuale riportate nel contesto di trend considerato sono dei veri e propri segnali di inversione. Inoltre viene affrontato in modo razionale e puramente oggettivo il concetto fondamentale di rischio, che è tutto ciò che noi possiamo davvero controllare in partenza. Tutto il resto deve sempre essere contestualizzato e guardato con gli occhi e la mente libera da qualsiasi previsione. A mio avviso un opera essenziale che come l'autore stesso sottolinea va' riletta più volte per essere davvero compresa.  
*''Carlo Zanghi'' - Le 148 pagine più interessanti mai lette per chi vuole approcciarsi seriamente e professionalmente a questo "mestiere". Un breviario di vita da tenere stretto, sia sulla scrivania prima di cominciare la giornata, sia davanti alla piattaforma nell'attesa che il prezzo si materializzi, sia sul comodino per riflettere prima di coricarsi.
+
*''Carlo Zanghi'' - Le 148 pagine più interessanti mai lette per chi vuole approcciarsi seriamente e professionalmente a questo "mestiere". Un breviario di vita da tenere stretto, sia sulla scrivania prima di cominciare la giornata, sia davanti alla piattaforma nell'attesa che il prezzo si materializzi, sia sul comodino per riflettere prima di coricarsi.  
 +
*''Luigi Orlando'' - Lo zen e la via del trader samurai è magnifico!! L'ho già letto una volta è lo sto rileggendo, da quando leggo questo meraviglioso manufatto la mia visione sul mercato è completamente cambiata è i risultati si vedono. Magnifico, grazie ancora!!
 +
*''Andrea Martino'' - A volte accade nella nostra Vita di riferirci con termini impropri nella loro radice lessicale, rispetto a cio' che vorremmo invece esprimere. Ciò accade in primis in tema di stati d'animo infatti "Felicità" deriva dal latino "felix" che vuol dire soprattutto "ricco", in particolare di beni esteriori. Si distingue da "beatus", relativo allo stato d'animo interiore e che corrisponde maggiormente al significato che il termine ha assunto in generale nella storia della filosofia. In greco questo concetto era reso con "eudemonia", che deriva da eu, "buono" e dàimon, "demone", indicando quindi la buona sorte concessa da una divinità benevola e, in senso traslato, il benessere interiore, lo stare bene con se stessi. Ecco....... il Libro di Stefano leggendolo ma soprattutto rileggendolo più volte, nudo da figure o schemi grafici , mi ha reso Eudemonico; invero spesso nel connubio degli opposti ed in ispecie fra eu e dàimon può nascere qualcosa di sublime ossia lo stare bene con se stessi è questa sensazione emozionale permea la mia anima ogni qualvolta richiudo il suo libro e mi lascio cullare dalle onde della Notte.
 +
*''Dario Tomasello'' - Lo Zen e la Via del Trader Samurai è molto più che un libro sul trading, è un libro su come affrontare la vita. Parla di trading, di come affrontarlo, di come rispettarlo avendone paura e, infine, di come carpirlo partendo da un'analisi molto semplice quanto sottovalutata: il mercato non è il nostro avversario, è il campo di battaglia. In quanto campo di battaglia il mercato può assumere solamente tre forme (rialzista, ribassista e indecisione) che, al pari di aria, acqua e terra, hanno diverse caratteristiche da conoscere bene per preparare l'attacco (piuttosto che la difesa o la ritirata). L'avversario, invece, risiede dentro di noi ed è l'EGO, supportato da innumerevoli alleati (paura, speranza ecc..). In questo libro Stefano Fanton ci spiega anche come affrontare il nostro nemico, ed è qui che spunta la mitica figura del trader samurai, un Ronin (samurai senza padrone) che armato della propria mente, della propria spada e della fodera nella quale è riposta la spada e, non ultimo, del proprio mantra (tutti elementi fondamentali per il trader samurai), si prepara alle infinite battaglie che lo attendono. E' un libro esatto nel quale ogni singolo paragrafo potrebbe essere oggetto di studio e di riflessione. E' rivolto a tutti, trader esperti o novizi e parla soprattutto di questi ultimi ma, probabilmente, ha molto più impatto sui trader esperti per i quali “togliere” è molto più difficile. La stessa mentalità Zen è, tra le righe, quella che l'autore ci consiglia di adottare nella nostra quotidianità, nelle scelte e nelle aspettative che ogni giorno siamo costretti ad affrontare o che vogliamo perseguire. In un'ultima nota personale, volevo anche ringraziare Stefano per avermi omaggiato del suo libro e per la dedica puntuale, in perfetto stile “togliere è meglio che aggiungere”, che mi ha lasciato.
 +
*''Francesco Rogue Trader'' - Dal libro “Lo Zen e la Via del Trader Samurai” emerge una forte consapevolezza che Stefano riesce elegantemente a trasmettere, il lettore non può che essere soprafatto da questo senso di pace interiore che dovrebbe sempre accompagnare il Trader nella sua operatività. Un testo che semplifica non solo il Trading ma anche la vita di tutti giorni.
 +
*''Tiziano Prano'' - L'ho consumato a forza di leggerlo e ancora ho la sensazione di averlo compreso fino in fondo..... inquietante.
 +
*''Giovanni Vitale'' - Il capitolo sulla volatilità e direzionalità del prezzo non ha valore quantificabile. E il tutto spiegato senza nemmeno un grafico...solo il prezzo. Questo libro dovrebbe essere sulla scrivania di tutti gli aspiranti traders e già traders professionisti. Un capolavoro.
 +
*''Andrea Nonne'' - Ho appena finito di leggere questo libro di cui si parla un gran bene e devo dire che è tutto vero ciò che si dice. Due cose mi hanno colpito in particolare:<br>1) questo libro contiene una "trappola" (che personalmente ho disinnescato verso la metà del libro), quella di considerare novizio e samurai come due categorie del mondo reale. Per chi come me non si considera un veterano ma ha comunque qualche anno di trading alle spalle la tentazione di rinnegare il novizio è forte tanto è tipicizzata la sua descrizione. Ma l'interpretazione cui sono appunto giunto, bella perchè non esplicita, è che quella tra novizio e samurai è una dicotomia simbolica di due componenti che mai abbandonano il trader: la tendenza verso cui proiettarsi e l'ego, inestirpabile da domare.<br>2) questo libro è discrezionalità pura. Forse è una mia interpretazione errata, o forse c'è un'altra trappola che non ho disinnescato stavolta, ma l'idea di diventare una sola cosa col prezzo, di capire quando vendere suscitano piacevoli riflessioni in tal senso. In conclusione davvero complimenti a Stefano
  
 
== Richiedere il libro ==
 
== Richiedere il libro ==
 
Potete richiedere il libro scrivendo a [mailto:traderpedia@gmail.com traderpedia@gmail.com]
 
Potete richiedere il libro scrivendo a [mailto:traderpedia@gmail.com traderpedia@gmail.com]
 +
 +
E' disponibile la versione elettronica su AMAZON a questo [http://amzn.to/29uOLJN| link].
 +
<br>Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.
  
 
== Vedi anche:  ==
 
== Vedi anche:  ==

Versione attuale delle 14:54, 12 lug 2016

Zenbook.jpg
Lo Zen e la VIA del Trader Samurai Stefano Fanton
Editore: Scalpingschool / Traderpedia
Pagine: 148
Categoria: Trading - psicologia
Prima edizione: Ottobre 2008
Seconda edizione: Febbraio 2016
Lingua: Italiano
Prezzo: 21 €
ISBN: 978-88-903788-3-6

Le 13 regole del Trader Samurai. La Filosofia Zen Applicata alla Speculazione sui Mercati Finanziari.

Indice

Prefazione

A cura di Mauro Pratelli.


Leggendo questo libro ho scoperto per la prima volta la profondità delle conoscenze di Stefano Fanton in merito alla filosofia Zen ed all’approccio orientale alla vita, che in questo libro si fondono perfettamente con le sue ben note qualità di trader, dando vita ad uno dei più singolari e validi testi su quella che potremmo definire, in modo semplicistico, psicologia del trading. In realtà sul modo corretto con cui un trader deve affrontare il mercato, pena il mancato successo.

L’inizio della più antica poesia Zen dice:

«La perfetta Via (Tao) è priva di difficoltà, salvo che evita di preferire e di scegliere.»

Non vale al trader la conoscenza di tutti i grafici, analisi o trading systems del mondo, senza la consapevolezza che il confronto vero non è con il mercato, ma con il proprio pesante ego, speranze, paure; da sole più che sufficienti a vanificare tutte le sue strategie.

Un libro che offre al lettore un approccio diverso, innovativo ed originale, che guida il trader verso un diverso livello di coscienza di se stesso e del (proprio) giusto modo di operare.
Chi ha letto i libri precedenti di Stefano Fanton, e ne ha fatto tesoro, ha già raggiunto la padronanza delle tecniche di analisi tecnica e trading: con questa nuova Opera si punta al vero grande salto, la vera maturazione interiore, la differenza vincente.

Recita un motto Zen:

«Prima di essere illuminato spaccavo legna e tiravo l’acqua dal pozzo.
Mentre cercavo di raggiungere l’illuminazione spaccavo legna e tiravo l’acqua dal pozzo.
Ora che sono illuminato spacco legna e tiro l’acqua dal pozzo.»

Non è la parvenza esterna a cambiare, ma il proprio mondo interiore, la propria coerenza, quella su cui si basa la vera efficacia del lavoro del trader.

Buona lettura!
Mauro Pratelli Amministratore delegato TraderLink - ITForum

Le molte letture di questo libro 

Questo è un libro che verrà compreso dopo molte letture. È avaro nel concedere insegnamenti, senza che il lettore dimostri impegno, predilige la qualità dell’insegnamento alla quantità della carta stampata, è essenziale nel fornire la Via.

Cela segreti e nasconde risposte a domande che non si sa nemmeno di dover porre. Questo libro, riletto a distanza di tempo, elimina certezze, distrugge opinioni consolidate, indica con una luce fioca, visibile solamente a chi ha conosciuto le buie giornate del trading in perdita, la via del trading professionale, la via che segue il Trader Samurai, la Via del Prezzo.

La Via del prezzo è una strada che, una volta intrapresa, porta il trader in luoghi inaspettati, conduce alla visione neutra dei segnali, uccide l’EGO, sacrifica l’impazienza all’altare della fredda osservazione.Permette di apprezzare le attese, di qualificare i movimenti.

Per un samurai estrarre la spada è un gesto senza ritorno. Allo stesso modo, per un Trader, acquisire la consapevolezza che sia possibile valutare la qualità dei movimenti è una via senza ritorno.La Via del Prezzo è rinuncia alle opinioni, alle analisi previsionali, alle emozioni sia positive che negative.Il Trader Samurai rinuncia a tutto quello che non è essenziale, al superfluo, al lusso di una giustificazione che renda meno solitario il suo cammino.

La caduta di una foglia è ben poca cosa ma agli occhi di un attento osservatore può essere il segnale che qualcosa sta cambiando.

I giapponesi sono soliti dire:

"Dalla caduta di una sola foglia capiamo che l'autunno sta avanzando".

Come non essere in sintonia con questa affermazione?

Come non procedere alla ricerca delle foglie che cadono anche nei mercati azionari?

Indice dei contenuti

Opinioni dai lettori

Richiedere il libro

Potete richiedere il libro scrivendo a traderpedia@gmail.com

E' disponibile la versione elettronica su AMAZON a questo link.
Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store