Il principio dell'opinione contraria

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
Versione delle 09:03, 20 giu 2011, autore: Stefano fanton (Discussione)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Comprare quando tutti vendono e vendere quando tutti comperano, gli eccessi dei mercati, per i seguaci della contrary opinion, sono preziose occasioni operative. Nonostante il principio dell'opinione contraria sia annoverato tra le voci dell'analisi tecnica, esso dà corpo a una nuova dimensione dell'analisi: quella psicologica.

Il concetto che sottende il principio dell'opninione contraria è che nei mercati finanziari, quando la maggior parte delle persone concordano su qualcosa, stanno sbagliando. Se l'80-90% degli investitori sono già posizionati in una direzione, i rimanenti investitori non saranno in grado di far proseguire il trend con la stessa forza. Un indebolimento del trend è un'occasione.

Al trader seguace dell'opnione contraria rimane il compito di identificare l'opnione della maggioranza, misurare gli eccessi e prendere una posizione contraria. A livello tecnico un ideale punto di ingresso nel mercato potrebbe essere un gap di esaurimento, grande tensione dei prezzi, grande direzionalità e una grande maggioranza di operatori con una visione del mercato concorde.

Ovviamente prendere una posizione contraria è molto rischioso e necessita di uno stop loss rigido e di limitata ampiezza.

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store