Rendimento

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.

Il tasso di interesse di un investimento è solamente una delle variabili che compongono il rendimento di un’attività finanziaria; tasso di interesse e rendimento non sono assolutamente sinonimi ed è bene avere chiara la differenza. Il rendimento di un’attività finanziaria è dato dall’insieme di tutti i fattori che concorrono a determinare la remunerazione che il risparmiatore effettivamente percepisce.

Gli elementi che determinano il rendimento sono:
a) - il tasso d’interesse;
b) - la plusvalenza o la minusvalenza derivante dalla differenza fra prezzo di vendita o rimborso del titolo ed il prezzo d’acquisto;
c) - i premi, buoni ed altri benefici ( ad esempio le obbligazioni con warrant o quelle indicizzate sul capitale );
d) - le eventuali commissioni di compravendita del titolo, nonché i costi per la custodia, gestione ed amministrazione del titolo stesso;
e) - il trattamento fiscale.

Tutti questi elementi possono influire positivamente o negativamente sul rendimento.

Appare chiaro che un elevato tasso di interesse non comporta necessariamente un pari rendimento e che risulta molto importante per il risparmiatore considerare globalmente la resa dell’investimento effettuato e non scegliere un investimento solamente in base al tasso di interesse.

Titoli simili per scadenza e caratteristiche avranno dei rendimenti simili anche a fronte di tassi nominali diversi.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store