Spread

Seguici su Facebook
Da Traderpedia.
"Si danno i consigli, ma non si dà la saggezza di seguirli."
(François De La Rochefoacauld)


Indice

Spread nel trading

Nel trading per spread (bid-ask spread) si intende la differenza di prezzo tra il denaro (bid) e la lettera (ask) di un Book. Il denaro è il prezzo più alto al quale un compratore ineseguito desidera comperare mentre la lettera è il prezzo più basso al quale un venditore ineseguito è disposto a cedere uno strumento finanziario.

La differenza tra questi due valori è lo spread, una buona misura della liquidità dello strumento finanziario, minore è lo spread e migliore è la liquidità. D'altronde in presenza di uno spread elevato chi compera sulla lettera si trova già potenzialmente con una perdita tanto maggiore tanto elevato è lo spread ed è per questo che, in caso di spread elevati, i compratori cercano di comperare sul denaro e non sulla lettera.

Credit spread

In finanza lo spread (credit spread) è invece la differenza tra il tasso di rendimento di un'obbligazione con il tasso di rendimento di un titolo di riferimento con rischio bassissimo. Maggiore è lo spread e più alto sarà il rendimento che l'obbligazione dovrà pagare per essere comperata dal mercato.

Le obbligazioni con un rischio default elevato riscuotono poca fiducia da parte degli investitori che sono disposti a correre il rischio di defult in cambio di rendimenti maggiori. Lo spread è, in questo caso, un chiaro indicatore del rischio finanziario associato all'investimento.

Spread nei prestiti

Lo spread è anche una percentuale applicata dalle banche quando concedono un mutuo, al tasso di riferimento va aggiunto uno spread, la somma dei due valori dà il tasso nominale che si pagherà per il finanziamento.

Vedi anche:

Strumenti personali
Varianti
Azioni




Navigazione
Categorie Principali
Altre Categorie
Traderpedia Store